SESTO CALENDE – Ferro-cisterna perde liquido infiammabile alla stazione: intervengono i pompieri

gocciolamento cisterna sesto calende

Venerdì 8 aprile alle 16.00, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Somma Lombardo sono intervenuti nel comune di Sesto Calende: da una ferro-cisterna facente parte di un convoglio sulla tratta Milano-Domodossola si è verificato il gocciolamento di una sostanza infiammabile. Una minima quantità di prodotto, rimasta nei raccordi, presumibilmente a causa di un malfunzionamento, è fuoriuscita all’esterno.
Il personale delle ferrovie, accortosi della perdita, ha fermato il treno e allontanato il personale lanciando l’allarme.
Immediatamente sul posto è stata inviata una squadra con un’autopompa dal locale distaccamento, gli specialisti del nucleo N.B.C.R. (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) di Varese e Milano.
Risolto il gocciolamento, il carro è stato sganciato dal convoglio e isolato in un binario morto.
Le operazioni di bonifica si sono protratte per ore.

print