sabato, 2 Marzo 2024

Sempre più anziani in Italia ma sempre meno le rsa e le strutture socio sanitarie

(Foto da web - YouTG.net)

Lo rivelano i dati di una ricerca condotta recentemente dall’ISTAT: la popolazione over 65 aumenta, mentre mancano le strutture per accogliere gli non autosufficienti, come le rsa e l’assistenza socio sanitaria. Come emerge dallo studio, tra meno di trent’anni la popolazione italiana sarà composta per un terzo da ultra 65enni, ma non tutti potranno essere accolti nelle strutture dedicate.

I dati ISTAT, elaborati dal Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, raccontano di 12.576 presidi residenziali sull’intero territorio nazionale, con 414mila posti letto: sette ogni mille residenti. E si tratta di strutture rivolte a diverse categorie di utenti, non soltanto agli anziani non autosufficienti, ma anche ai disabili e alle persone con dipendenze.

A gennaio 2022 gli anziani in Italia erano già circa 267mila persone e per l’80% in condizioni di non autosufficienza. Tra il 2015 e il 2019 gli ultra 65enni sono aumentati di oltre mezzo milione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI