mercoledì, 25 Maggio 2022

Scuole ed edifici pubblici sicuri a Canegrate dopo le verifiche

Nessuna traccia di amianto nell’aria alla scuola media di via 25 Aprile a Canegrate.

Mentre è terminata la prima fase dei controlli effettuati alle strutture scolastiche dell’Ics “A. Moro” canegratese e agli edifici pubblici cittadini, le notizie relative alle misurazioni di eventuali presenze d’amianto sono confortanti: nessuna fibra del pericoloso minerale è dispersa nell’aria.

Le uniche tracce rilevate sono al di sotto della media di pericolosità, nei locali dove si trovano certi pavimenti la cui colla ha tracce di amianto dal 3 all’8 per cento massimo (la soglia di pericolo è 10).

A rassicurare i cittadini, presentare il risultato dei sopralluoghi e delle verifiche, e a rispondere anche in un certo senso a recenti polemiche sullo stato “di salute” delle strutture comunali, l’assessore ai Lavori pubblici Vito Spirito, che ha illustrato l’intervento di verifica e manutenzione.

“Tra la fine del 2015 e febbraio del 2016 abbiamo provveduto alla scuola media ad una campionatura dell’aria, che ha indicato l’assenza di fibre d’amianto. In tutti gli edifici pubblici controllati in seguito non c’è traccia di amianto, soltanto nella struttura scolastica di via 25 Aprile ne permane traccia nella colla dei pavimenti e nei serramenti, ma nessuna fibra volatile è presente. Tutto quanto è stato fatto è stato concordato con l’Ats (ex Asl ndr). Non abbiamo mai preso sotto gamba la questione, anzi”, ha detto Spirito.

Resta certo che le verifiche si faranno nuovamente come previsto dalla legge a dodici mesi di distanza, e appena possibile si smaltiranno i manufatti che presentano tracce di amianto, sebbene al di sotto del 10%.

“La situazione è trasparente, come ogni intervento e ogni risultato. Non ci sono chiacchere ma dati confortanti. Ora chiediamo il monitoraggio costante dello stato dei pavimenti e saremo attenti ad ogni procedimento”, ha commentato il dirigente dell’Ics Giorgio Ciccarelli, fresco di nomina.

La scuola elementare necessita della realizzazione delle scale anti incendio e l’assessore Spirito ha garantito la loro realizzazione non appena possibile.

Tutti i dati relativi alle verifiche sull’amianto e i risultati sono consultabili nel sito dell’Ics Moro.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI