-1.3 C
Comune di Legnano
lunedì 18 Gennaio 2021

#Scrocco ergo sum: l’idea da tre studenti di Brera

Ti potrebbe interessare

Solarium al Parco ex Ila di Legnano: la Soprintendenza è d’accordo con il progetto di recupero

Adeguatezza delle modalità e dei tempi di intervento, prospettati per la messa in sicurezza dei solarium del complesso al Parco ex Ila, è quanto...

Truffa assicurativa a Castano Primo scoperta dalla Polizia locale

Era convinto di aver stipulato una regolare polizza di assicurazione per la sua vettura. Invece era incappato in una vera e propria truffa: in...

A Legnano presentato il progetto “Primus” che collegherà il centro alle periferie

È stato presentato nel corso della recente seduta di Commissione 4, “Città bella e funzionale, il progetto di itinerari ciclabili con cui il Comune...

Lombardia in zona rossa: l’assessore al Welfare Letizia Moratti chiede una sospensione di 48 ore per rivedere i dati

Dopo il ricorso del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, all’ordinanza che riporta la regione in zona rossa, anche l’assessore al Welfare Letizia Moratti,...

Come “scroccare” aperitivi e buffet quando si è giovani studenti senza soldi, ma amanti degli intrattenimenti mondani? Sapere dove andare: nel posto giusto, al momento giusto.

Parte da questo concetto l’iniziativa avviata a Milano da tre studenti di Brera, che hanno scoperto frequentando inaugurazioni, mostre d’arte, momenti culturali aperti a tutti, un mondo di buffet ed aperitivi gratuiti, da condividere e, soprattutto, da segnalare.

Così i tre giovani hanno avviato una pubblicazione su Facebook e su Instagram allo slogan “Scrocco ergo sum”, per informare altri studenti su dove trovare luoghi di ritrovo aperti a tutti, ed approfittare, bonariamente, dei buffet offerti.

Ad ottobre il progetto sarà presentato ufficialmente, mentre i trucchi dell’arte dello scrocco, assolutamente nella legalità, si può già sbirciare all’indirizzo #ScroccoErgoSum, FB: “Milano da scrocco”.

Articoli correlati