18 C
Comune di Legnano
lunedì 18 Ottobre 2021

Scoperto maxi commercio di profumi contraffatti: denunciate quindici persone in tutta Italia

Ti potrebbe interessare

Un “Carrello Comune” per aiutare chi colpito dagli effetti della pandemia a Legnano

Da qualche giorno è possibile contribuire alla raccolta fondi a favore dei cittadini colpiti dagli effetti della pandemia attraverso “Carrello Comune”, un progetto di...

Con il cadavere della madre nascosto nell’armadio continuava a riscuoterne la pensione: denunciato un 50enne nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore a Buccinasco, nella periferia sud di Milano: i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti in un appartamento dove...

Si chiama “Ri-scatti” la mostra fotografica sui disturbi alimentari dei ragazzi

Si potrà visitare fino al prossimo 24 ottobre al PAC, a Milano, la settima edizione del progetto di fotografia sociale ideato dalla ONLUS "Ri-scatti",...

Nuovo sciopero dei mezzi a Milano e in Lombardia: si fermeranno i treni di Trenord

E’ attesa per domenica 24 e lunedì 25 ottobre, una nuova agitazione sindacale che fermerà i mezzi pubblici a Milano e in Lombardia. Lo...

Sono arrivati a loro, i trafficanti illeciti di profumi contraffatti, dopo una particolare indagine condotta a livello nazionale, i Carabinieri.

Più precisamente, i NAS di Torino hanno avviato dei controlli, partendo dal capoluogo piemontese, a Cuneo, Milano, Monza Brianza, Venezia, Pistoia, Caserta, Taranto e Napoli, dove hanno scoperto un traffico illegale di profumi di note marche contraffatte, vale a dire profumi non originali venduti come tali.

Una ventina le perquisizioni effettuate in altrettanti magazzini, e una quindicina le persone denunciate, dedite al confezionamento e al commercio di prodotti contraffatti provenienti dalla Turchia e dall’Est europeo.

I militari erano sulle tracce dei truffatori dal 2020, dopo il sequestro di seicento confezioni di profumo senza documentazione di provenienza, che sul mercato avrebbero fruttato circa 80mila euro ai venditori. Alle perquisizioni dei Carabinieri sono seguiti il sequestro di più di mille confezioni di profumi, oltre a quello di capi di abbigliamento, orologi, accessori, borse e 7mila euro in contanti, provento dell’attività illecita.

Articoli correlati

Sequestrato lo yacht a un imprenditore: è indagato per evasione fiscale

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano, nell’ambito di indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno sequestrato nelle scorse...

Scooter elettrici dalla Cina come le “Vespa” Piaggio: scatta il sequestro per contraffazione

E’ stata bloccata nelle scorse ore un’importazione di scooter elettrici dalla Cina, ritenuti dall’ADM, l’Agenzia Dogane e Monopoli, delle imitazioni pressoché identiche dei noti...

Obbligo green pass: multe per 94mila euro per il mancato rispetto della norma

Prosegue in tutta Italia il lavoro di controllo sul rispetto dell’obbligo del green pass da parte degli uomini del NAS, che hanno già accertato...

Carne di nutria servita nei panini di un bar nel Mantovano: arrivano i Carabinieri

E’ successo in questi giorni nella provincia di Mantova: i Carabinieri di Marmirolo con i NAS, il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, hanno trovato nel...

Marijuana venduta al posto di cannabis light

L’hanno denominata  “Just Smoke”, i finanzieri del Comando Provinciale di Milano, l’operazione condotta nelle scorse ore che ha portato a perquisire una trentina di punti...