mercoledì, 25 Maggio 2022

Sciopero generale dei mezzi: fermi autobus, treni e metropolitane

Mercoledì 24 luglio giornata difficile per i pendolari e per tutti coloro che si spostano con i mezzi pubblici: è scattata la giornata di sciopero generale, proclamata dai sindacati di categoria Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Faisa Cisal e Fast Confsal.

Lo sciopero ferma tutto il Paese: a Milano e nell’hinterland l’agitazione riguarda i mezzi di ATM, i treni di Trenord, delle Ferrovie dello Stato e Italo.

Metro, bus e tram saranno fermi per 4 ore, dalle 18 alle 22; i treni di Ferrovienord dalle 9 alle 13 e quelli di Rfi dalle 9 alle 17; il servizio regionale di Trenord potrebbe subire delle variazioni.

Lo sciopero non riguarda i taxi, che oggi circolano regolarmente.

Le ragioni dello sciopero sono il mancato confronto tra i sindacati e i rappresentanti del Governo: “l’assenza di risposte strategiche, l’assenza di un confronto sulle infrastrutture, sulla politica dei trasporti e sulle regole ed arrivare alla sottoscrizione di un Patto per i Trasporti, che  tenga conto delle esigenze di mobilità di persone e merci”, come si legge in una nota.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI