domenica, 26 Giugno 2022

SARONNO – 40enne costringeva la cugina a prostituirsi per pagarsi la droga

Una quarantenne marocchina è stata arrestata dalla Squadra Mobile della Polizia di Stato di Varese, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale dei Minorenni di Milano, per sfruttamento minorile della prostituzione e induzione al consumo di stupefacenti.
La donna, residente a Saronno e tossicodipendente, secondo le indagini ha costretto la cugina a prostituirsi da quando aveva tredici anni, dal 2011 ad oggi, per pagarsi la droga. A quanto si apprende, stava per costringere anche sua figlia di undici anni a fare lo stesso.

FONTE: ANSA Lombardia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI