domenica, 26 Maggio 2024

Saranno dotate di un antidoto contro gli effetti del Fentanyl anche le Forze dell’ordine in Italia

(Foto di Steve Buissinne - Pixabay)

I casi più eclatanti, o per meglio dire la strage di soggetti che assumono il Fentanyl sta avvenendo negli Stati Uniti, ma anche in Italia sussiste un forte rischio di diffusione di questa sostanza, mescolata ad altre droghe.

Così il governo in questi giorni ha deciso di dotare le Forze dell’ordine dell’antidoto per contrastare l’assunzione del Fentanyl, in caso di necessità, su persone che fossero trovate in preda ai suoi temibili effetti, che molto raramente lasciano scampo. Si tratta di un oppiaceo sintetico, 80 volte più potente della morfina. Il suo utilizzo improprio può avere effetti devastanti su chi lo assume, per scopi diversi da quelli sanitari. Sono sufficienti, infatti, soltanto 3 milligrammi della sostanza per uccidere una persona.

Uno spray nasale al Naloxone è quanto avranno a disposizione gli agenti di Polizia, impegnati nel contrasto alla diffusione e al consumo di droga.

Il Fentanyl è stato trovato recentemente in alcune dosi di sostanze stupefacenti, sia a Nord, sia a Sud, mentre su quattro decessi per droga nel 2023 uno è stato riconducibile all’aver assunto anche del Fentanyl. L’anno scorso negli USA sono morti per il Fentanyl più di 100mila persone.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI