Cerca
Close this search box.
venerdì, 21 Giugno 2024
venerdì, 21 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Sarà un maggio da favola nel regno delle Peonie ai Giardini Visconte

C’è attesa per la nuova straordinaria apertura dei Giardini Visconte, alla Cascina Longoli di Sotto, a Gudo Visconti, in provincia di Milano.

Tempo di fioriture, tempo di Peonie, la specialità dei Giardini Visconte che invitano grandi e bambini ad ammirare i loro campi di fiori, per compiere inaspettate passeggiate tra colori e profumi, godendo del risveglio della natura di questa stagione: su una superficie di 3 ettari tra 750mila fiori, Peonie per lo più.

Il programma naturalistico avrà inizio sabato 6 maggio e domenica 7, per proseguire venerdì 12 nel pomeriggio, sabato 13 e domenica 14, venerdì 19 nel pomeriggio, sabato 20 e domenica 21, venerdì 26 nel pomeriggio, sabato 27 e domenica 28. Un mese intero dedicato alla bellezza: un’oasi di meraviglie, ai Giardini Visconte, una vera e propria esperienza sensoriale.

Le Peonie offrono una grande gamma di colori, dai rosa delicati delle peonie Sarah Bernhardt, al bianco candido delle Duchesse de Nemours, alternati al rosso intenso delle Red Charm e alle sfumature aranciate delle Coral Sunset e Coral Charm, per arrivare alle nuance crema delle Bowl of Crem, che faranno risaltare la brillantezza delle Flame. I frastagliati petali dai colori pastello delle Shirley Temple delle Jolie e delle Mother’s choice e le particolari Bowl of Beauty, che tra i petali fucsia racchiudono un’inaspettata e ricca corolla gialla. Ai Giardini Visconte lungo 30mila metri quadrati di peonie, ci sono i sentieri che si snodano attraverso i filari di queste rigogliose piante, che possono raggiungere un’altezza fra i 60 e i 100 centimetri.
Una vera esperienza per gli occhi e per lo spirito, da vivere con estrema tranquillità e silenzio, interrotto solo dai rumori della natura e dal trattore che percorre i grandi viali”.

Ma, come si legge in una nota, l’esperienza ai Giardini Visconte non si ferma soltanto alla contemplazione: Alberto, il titolare dei Giardini, e i suoi collaboratori curano il processo di taglio, scelta e preparazione dei boccioli, fino all’inserimento nella grande cella frigorifera in cui migliaia di Peonie attendono di essere trasportate. “Le nostre Peonie infatti ogni anno vengono inviate al mercato internazionale di Amsterdam il più rinomato e famoso al mondo”.

Le Rose Canine nella varietà corallo sono un’altra eccellenza di cui potranno godere i visitatori. Raramente si trovano le Rose Canine in coltivazione ed in un numero così grande: sono ben 60mila le piante sparse in diverse aree dell’azienda. Solitamente, è una rosa che si trova allo stato selvatico in boschi e terreni incolti, mentre in parchi e giardini non è quasi mai presente. Il periodo della fioritura delle Rose Canine va dalla tarda primavera fino all’estate. I fiori sono delicatamente profumati, mentre i frutti sono bacche dal colore rosso intenso.

Il percorso continua nel Vivaio dei Giardini, dove si potrà prendere parte ad un altro spettacolo offerto dagli alberi, arbusti forestali e ornamentali. Sono presenti 152 specie con un totale di 4.500 piante tra cui: cedrus atlantica, cedrus libani, gingko biloba, pinus mugo, libocedro decurrens, picea orientalis, pinus excelsa,mhaonia, osmanthus, buxus, taxus, magnolia grandiflora, querce,aceri, faggi, frassini, liquidambar liriodendri, tigli, spiree, forsithia, philadelphus, magnolia stellata, lagestroemia photinia, lauro, leilandii, ligustri, tuje.
Nel laghetto, che si estende per circa 40mila metri quadrati, vivono rane, rospi, carpe, anatre, cormorani, aironi, farfalle, pettirossi, merli, gazze, che hanno trovato il loro ambiente naturale.

Oltre alle Peonie, ai Giardini Visconte si possono ammirare le rose, di ben quarantacinque diverse varietà. Intorno ai campi dei fiori c’è un bosco, realizzato seguendo le direttive della Comunità Europea per l’imboschimento delle aree agricole con arboricoltura da pregio, per aumentare la superficie dei boschi della Lombardia. A dimora 8.500 alberi fra cui noci, ciliegi, frassini, ontani, carpini, querce, pioppi bianchi e salici. Infine le risaie, di varietà Carnaroli.

Chi desidera visitare i Giardini Visconte può entrare nel sito giardinivisconte.it alla sezione “Visita i giardini”, e acquistare il biglietto di ingresso: subito uno sconto del 10%. 

Ci vediamo a maggio, che meraviglia!”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings