mercoledì, 29 Maggio 2024

Sana e salva al Castello di Vezio anche la poiana Linda

Anche Linda, la più anziana dei rapaci fatti scappare da ignoti un mese fa, è stata recuperata sana e salva.
La notte fra il 7 e l’8 ottobre un gruppo di delinquenti si è introdotto illegalmente nel Castello di Vezio, a Varenna sul lago di Como, ed ha aperto le gabbie dei volatili che vivono nella fortezza accuditi dai falconieri, e amatissimi da grandi e bambini durante le dimostrazioni di volo.
Il folle gesto è costato la vita al falco planario Tristan, recuperato già poche ore dopo senza vita, probabilmente ucciso da altri animali, quindi al barbagianni Semola e al gheppio Merlino, che non sono mai stati ritrovati.

La poiana di Harris Parsifal era già stata recuperata l’11 ottobre scorso in buone condizioni. Ora fortunatamente anche Linda è tornata dal suo falconiere un po’ debilitata e affamata, ma in condizioni discrete.
Tutti gli animali erano nati in cattività ed erano esemplari molto anziani assolutamente non in grado di sopravvivere in natura.

Le dimostrazioni di volo sono state sospese fino a data da destinarsi con un danno affettivo, materiale ed economico non indifferente per una delle attrazioni più importanti del Lario.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings