18 C
Comune di Legnano
lunedì 18 Ottobre 2021

San Vittore Olona – Il sindaco commenta il Consiglio disertato

Ti potrebbe interessare

Arrivò a toccare Alfredino Rampi nel pozzo: si è spento Angelo Licheri

E' morto nelle scorse ore Angelo Licheri, l'uomo che tentò di salvare Alfredino Rampi, il bambino di sei anni caduto in un pozzo artesiano a Vermicino,...

Allarme bomba a Varese: evacuata la sede delle Poste

E’ successo poco prima delle 14.30 di oggi, lunedì 18 ottobre: una telefonata anonima ha avvisato della presenza di una bomba all’ufficio Postale centrale...

Un “Carrello Comune” per aiutare chi colpito dagli effetti della pandemia a Legnano

Da qualche giorno è possibile contribuire alla raccolta fondi a favore dei cittadini colpiti dagli effetti della pandemia attraverso “Carrello Comune”, un progetto di...

Con il cadavere della madre nascosto nell’armadio continuava a riscuoterne la pensione: denunciato un 50enne nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore a Buccinasco, nella periferia sud di Milano: i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti in un appartamento dove...

E’ il sindaco di San Vittore Olona in persona, Marilena Vercesi, a commentare l’assenza dei consiglieri di maggioranza al Consiglio comunale di venerdì scorso, dove gli stessi non si sono presentati in seguito alla surroga del consigliere comunale ed ex assessore Maura Pera, per solidarietà con quest’ultima. La maggioranza ha nominato al suo posto Rodolfo Nebuloni.

“Riteniamo il comportamento delle opposizioni assolutamente strumentale, oltre che poco rispettoso verso le istituzioni. La legge prevede la surroga del Consiglio comunale nel caso in cui un consigliere si dimetta, e la sua sostituzione, entro dieci giorni. L’opposizione doveva fare il suo dovere, presenziare ed eventualmente intervenire in quella sede per esprime le sue posizioni. Oltretutto due consiglieri di minoranza hanno inviato anzitempo ed ufficialmente la comunicazione della loro assenza asserendo problemi ed impegni pregressi.

La maggioranza è solida e ha trovato un valido sostituto in Rodolfo Nebuloni, il terzo in graduatoria dei non eletti. Chi lo precedeva ha rinunciato per motivazioni strettamente personali legate ai propri impegni di lavoro attuali, come de resto confermeranno i diretti interessati a chiunque li interpellerà in merito. È stato infine già individuato il nuovo assessore alla cultura ed il suo nome verrà reso noto a breve”, spiega il sindaco.

Dalla maggioranza la volontà di proseguire con l’attività amministrativa, finora svolta “con serietà, limpidezza, senza condizionamenti e con impegno continuo verso tutti i sanvittoresi”.

Articoli correlati