domenica, 29 Maggio 2022

San Giorgio su/L. – Amare i luoghi vuol dire civiltà

Ennesimo caso di rifiuti abbandonati sul territorio di San Giorgio su Legnano, questa volta nel Parco del Campaccio.

Lo racconta una foto scattata da un cittadino, e diffusa ieri dal sindaco Walter Cecchin che commenta via social: “Poca strada potrà fare ancora la nostra civiltà se non impariamo a rispettare e amare il luogo dove viviamo. Noi continueremo a raccogliere e pulire come ogni giorno perché i nostri figli abbiano un paese migliore. L’ignoranza penso sia l’arma peggiore di questo mondo”.

Il rammarico di Cecchin, esternato più volte in casi come questo, è per il pressoché inesistente rispetto per l’ambiente e per il bene comune, da parte di cittadini che continuano ad ignorare le più semplici regole della convivenza, come il corretto conferimento degli scarti.

Nelle scorse ore, tuttavia, la Polizia locale è riuscita a risalire all’autore dell’abbandono dei rifiuti, scoprendo che si tratta di un sangiorgese che in quei sacchi ha messo di tutto, anche rifiuti riciclabili come carta, plastica e alluminio.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI