San Giorgio su Legnano – 62° Campaccio: vince Hagos Gebrhiwet

Il podio Campaccio 2019 (Foto G. Colombo)

Grande giornata ieri a San Giorgio su Legnano dove si è svolto il 62° Campaccio Cross Country, che ha regalato ancora una volta emozioni e sorprese al suo pubblico affezionato, e a tutto il mondo delle campestri internazionali.

L’atleta etiope Hagos Gebrhiwet ha vinto la corsa in 29’18”, seguito da Selemon Barega, etiope, che l’ha terminata in  29’22”. Terzo Albert Chemutai, dell’Uganda, in 29’23”.

Nella gara delle donne si è classificata prima Yasmin Can dalla Turchia, vittoriosa in 19’21”, campionessa europea, davanti all’etiope Silenat Ysmaw che ha tagliato il traguardo dei 6 km in 19’37”, terza la keniana Caroline Chepkemoi in 19’46”.

Come si legge in una nota a fine gara, si chiude così un’altra edizione del Campaccio Cross Country, che ha registrato circa 1500 atleti al via, con un forte incremento numerico rispetto all’anno passato.

Particolare l’esternazione del sindaco Walter Cecchin, che al termine della corsa ha voluto ringraziare tutti i volontari di San Giorgio, che partecipano sempre attivamente alla buona riuscita della manifestazione, come è stato anche ieri.

“Visto che oggi la RAI non ha potuto concedere nemmeno trenta secondi al sindaco di San Giorgio per un ringraziamento, vi ringrazio a modo mio: grazie a tutti i volontari per quanto fate ogni giorno per la comunità Sangiorgese”, ha scritto Cecchin in serata su Facebook.

L’appuntamento con il Campaccio non può che essere per il 6 gennaio 2020, per la 63esima edizione.

print