lunedì, 8 Agosto 2022

SAMARATE – Lite con rapina per debiti di droga tra extracomunitari: due denunce dei Carabinieri

(Foto da web)

Lo scorso 16 agosto, un cittadino marocchino, – poi denunciato perche’ aveva fornito false generalita’ ai Carabinieri per tentare di occultare la propria identita’ -, si era presentato in ospedale a Gallarate con ferite da arma da taglio, denunciando di essere stato vittima di una rapina: i Carabinieri di Samarate, a conclusione di una breve attivita’ di indagine, hanno identificato e denunciato il presunto autore della rapina (denaro e telefono cellulare), un altro cittadino marocchino 41enne, in Italia senza fissa dimora, incensurato poiche’ non ha condanne passate in giudicato, ma che vanta comunque diversi e numerosi precedenti di polizia inerenti lo spaccio di sostanza stupefacente.

Nei confronti dell’uomo sono stati raccolti chiari ed univoci elementi di colpevolezza in ordine alla presunta rapina commessa ai danni del suo connazionale, oltre che alle lesioni ad esso provocate.

Come apparso sin dall’inizio, l’evento risulta riconducibile ad illeciti debiti economici sorti tra i due stranieri nel contesto dell’attivita’ di spaccio al dettaglio di droghe; rispetto a tale specifico ultimo fenomeno, sono in corso ulteriori approfondimenti da parte del nucleo operativo della compagnia di Busto Arsizio.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI