sabato, 1 Aprile 2023

Salviamo l’estate: vacanze fuori regione possibili soltanto a indice di contagio 0,2

(Foto di Dimitris Vetsikas -Pixabay)

Stabilita nelle scorse ore la soglia che permetterà di organizzare le vacanze estive degli italiani al di fuori della propria regione, nel “dopo” emergenza da Coronavirus: soltanto se l’indice di contagio R0 sarà pari a 0,2 sarà dato il via libera agli spostamenti.

Questa soglia sarebbe stata fissata da uno studio scientifico sulla diffusione dei contagi, che è stato condiviso dal Governo.

Tradotta in cifre, cui la popolazione ormai si è abituata ascoltando i report sui malati, sui guariti e sui decessi causati dal Covid-19, significa che il numero dei nuovi contagiati dovrà essere pressoché inesistente o caratterizzato da pochi casi e isolati.

Attualmente l’indice di contagio R0 è circa 0,7.

La situazione dovrà essere costantemente monitorata, soprattutto dopo l’avvio della “Fase 2”, quella della ripartenza dal 4 maggio, che si annuncia delicatissima proprio per il rischio di ricadute per il Paese, sotto il profilo sanitario.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI