Salvato un cane lasciato in auto sotto il sole. Al via la campagna “No abbandoni”

E’ successo ieri nel primo pomeriggio a Pioltello, nel Milanese: i Vigili del fuoco sono intervenuti per liberare un cane che era stato lasciato in una autovettura chiusa, senza prese d’aria, sotto il sole, in via San Francesco.

L’animale è stato salvato grazie ad un residente della zona, che ha allertato i pompieri, che hanno rotto un vetro dell’auto tirando fuori il cane.

Il proprietario del cane è una donna, arrivata dopo un’ora quando l’animale era già stato visitato da un veterinario, per accertare le sue condizioni di salute. La donna è stata denunciata per maltrattamento di animali.

L’episodio richiama l’avvio in questi giorni di una nuova campagna per scoraggiare l’abbandono degli animali d’affezione, con l’arrivo delle vacanze estive.

Testimonial della campagna “No all’abbandono”, promossa da OIPA Italia onlus, l’Organizzazione internazionale Protezione Animali, gli attori comici Ale&Franz, che hanno girato un video contro l’abbandono degli animali nel Parco Rifugio Canile e Gattile di via Aquila a Milano, con il patrocinio del Comune.

L’ironia dei due comici è stata impiegata per far riflettere sugli abbondoni degli animali domestici, sull’importanza del ragionare bene prima di adottarne uno in famiglia, perché le responsabilità nei confronti di un cane o di un gatto non finiscono con l’arrivo delle vacanze.

print