mercoledì, 29 Giugno 2022

Salvato dal suicidio grazie ad una telefonata

(Immagine di repertorio)

Una telefonata, un momento di conversazione, di calore umano, sono serviti per distogliere dal proposito di farla finita un uomo di 60 anni, di Busto Arsizio che ieri sera, lunedì 5 dicembre, ha proprio fatto bene a chiamare il comando dei Carabinieri di Busto Arsizio.

Dall’altra parte del filo la “voce amica” (ma anche più di questo) di un operatore del “112 NUE”, che ha compreso subito lo stato confusionale in cui si trovava l’uomo, ed ha provveduto a rimanere in linea con lui, per ascoltarlo e fargli esprimere il proprio disagio.

L’uomo ha dichiarato subito all’operatore l’intenzione di togliersi la vita.

Le capacità professionali dell’operatore della centrale, nonché le sue doti di gestione di situazioni di criticità, hanno fatto sì che l’uomo intraprendesse con l’operatore una conversazione prolungata, di circa quindici minuti, che si è conclusa convincendo l’uomo a desistere dall’insano proposito e a recarsi in caserma, dove in seguito gli agenti gli hanno fornito l‘assistenza necessaria del caso.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI