sabato, 21 Maggio 2022

Salmone 3D per un futuro cruelty free

Dopo la carne e le uova vegetali, il mercato delle alternative vegane si estende sempre più ad altri prodotti di largo consumo, con tante aziende nel mondo che scelgono di abbracciare i nuovi processi produttivi e di distribuzione.

Plantish startup israeliana ha annunciato di aver prodotto un filetto di salmone in 3D completamente vegetale, con lo stesso valore nutritivo del pesce ma con il vantaggio di non contenere metalli e tossine, purtroppo a volte presenti nel prodotto tradizionale; un salmone del tutto simile sia nell’aspetto, sia nel gusto a quello naturale, come assicurato. L’azienda, che ha da poco brevettato il prototipo, ha annunciato lo sviluppo di una linea tecnologica di produzione per ulteriori alternative di pesce vegano, inclusi mitili e crostacei a prezzo contenuto, da introdurre nella grande distribuzione al fine di salvaguardare, con la diffusione di una nuova coscienza alimentare, la distribuzione della popolazione ittica del pianeta, iniziando proprio dal salmone, la cui produzione in allevamento è attualmente insostenibile.

Il prodotto vegetale risulta ricco di proteine, omega 3, omega 6 e vitamine del gruppo B, e senza alcuna traccia di mercurio, antibiotici, ormoni, microplastiche e tossine che gli animali cresciuti in libertà o in allevamento spesso presentano, pronto da cuocere nello stesso modo in cui viene preparato il salmone.

Il lancio commerciale su larga scala è previsto per il 2024 ma già entro fine anno il prodotto sarà proposto in alcune località selezionate. Oltre a Plantish altre aziende stanno sperimentando il pesce vegano come non è l’unica azienda che Mimic Seafood che ha prodotto un tonno vegetale, mentre la startup statunitense Ocean Hugger Foods ha sviluppato un’alternativa al tonno e all’anguilla crudi, da destinare al mercato del sushi.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI