lunedì, 6 Febbraio 2023

Sabato 19 settembre: la silenziosa vigilia delle elezioni comunali. Il saluto del presidente Conferenza sindaci Alto Milanese

Stop ai giochi, tutto tace oggi, sabato 19 settembre, come previsto dalla legge, a proposito delle elezioni amministrative di domani, che si terranno a Legnano e in altri Comuni della zona, insieme alla consultazione referendaria nazionale sul numero dei parlamentari.

Stop agli slogan e ai proclami, tutto tace in attesa del voto.

Nella giornata e serata di ieri, venerdì 18 settembre, quando ancora tutto era possibile, i sette candidati a sindaco per Legnano hanno sfruttato fino a mezzanotte la possibilità di presentarsi e di far conoscere il loro progetto per la città, con incontri, feste e aperitivi, eventi musicali e dibattiti in vari quartieri.

Oggi è il giorno della riflessione, del “tirare i remi in barca” e lasciare che sia la “corrente” di pensiero a guidare Legnano verso le elezioni, per la ricostituzione di un Consiglio comunale e la proclamazione di un nuovo sindaco, che mancano da più un anno.

I commenti non mancano sui canali social a proposito delle votazioni, e uno in particolare si rivolge genericamente a tutti coloro che saranno i nuovi sindaci per l’Alto Milanese. Scrive così Walter Cecchin, sindaco di San Giorgio su Legnano nonché presidente della Conferenza sindaci Alto Milanese: “Porgo i migliori auguri a tutti i candidati sindaci dei comuni di Cuggiono, Parabiago e Legnano che andranno al voto questo fine settimana. Auguro ad ognuno di raggiungere i risultati auspicati per cui ha lavorato intensamente in questi mesi per ottenere la fiducia dei propri concittadini.
Per alcuni sarà una nuova e bellissima esperienza , per altri potrà essere una conferma ma per tutti sarà certamente una gioia e soddisfazione essere sindaco della propria città.
Cogliete e vivete intensamente la gioia della nomina, perché non sarete soltanto sindaci della vostra città, ma sindaci di un grande e complesso territorio come l’Alto Milanese che ha bisogno della vostra costante collaborazione per crescere e migliorare nell’interesse delle nostre comunità”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI