4.3 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

Rugby Sound bagnato, Rugby Sound fortunato

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

Acquazzone nel pomeriggio a Legnano, ma alle 18 rientra l’ “allarme”, per così dire, anche all’isola fluviale del Castello dove la pioggia è caduta copiosa, facendo ritardare soltanto di un pochino il “sound check” dell’artista salito sul palco del festival questa sera: il cantante punk “Gazzelle”.

La manifestazione musicale non si ferma: code all’ingresso dei giovanissimi per assistere al concerto di stasera. Gazzelle anticipato dal gruppo dei “ComaCosa”.

“Indie pop e rock, Synth pop, Indietronica” il genere musicale di Gazzelle che guarda un pochino al passato, dopo aver studiato lui stesso i testi di Rino Gaetano, Cesare Cremonini, Vasco Rossi, con un occhio di riguardo alle composizioni degli Oasis e dei Nirvana.

Nostalgico, carismatico, introverso, Gazzelle saprà farsi apprezzare dal pubblico del “Rugby Sound Festival”, evento che anche sotto la pioggia non smette di affascinare e radunare il suo pubblico di affezionati estimatori.

Articoli correlati