domenica, 26 Giugno 2022

Rubava proprio là dove lavorava: all’OVS di Olgiate Olona

 

E’ stata arrestata ieri sera, giovedì 10 novembre, ad Olgiate Olona dai Carabinieri di Castellanza una commessa ventitreenne del negozio “Oviesse”. La giovane era già riuscita a sottrarre numerosi capi di abbigliamento dal negozio di via Santa Chiara, ma le sue manovre non sono sfuggite al personale interno della sorveglianza.

Valore della merce rubata: circa 1.000 euro.

Ad ogni capo rubato la ragazza, incensurata, toglieva il chip antitaccheggio, nascondendo poi la refurtiva in borse private. Fermata è stata costretta ad aprire la propria automobile, in cui lei stessa aveva nascosto la merce rubata, anche presumibilmente a più riprese nei giorni scorsi.

La refurtiva è stata riconsegnata al negozio, mentre la ragazza è stata sottoposta al rito direttissimo questa mattina, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI