venerdì, 9 Dicembre 2022

Ruba la corrente elettrica per coltivare marijuana: arrivano i Carabinieri

(Foto da web - Milano Post)

E’ successo nelle scorse ore a Pieve Emanuele, nell’hinterland Sud-Est di Milano: un uomo di 58 anni è stato denunciato per aver rubato corrente elettrica, con un allaccio abusivo ad una cabina Enel, per coltivare in una serra, poco lontana, delle piantine di marijuana.

I Carabinieri hanno scoperto l’attività illegale dell’uomo dopo una segnalazione di alcuni residenti della zona, insospettiti dal cavo elettrico che partiva dalla cabina per entrare in un capannone. Qui i militari, insieme ai Vigili del fuoco, hanno trovato la coltivazione della sostanza stupefacente: sei piante in tutto, riscaldate da lampade alogene.

La droga è stata sequestrata e il 58enne, già noto alle Forze dell’ordine, è stato denunciato per furto di energia elettrica e traffico di sostanze stupefacenti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI