Rivoluzione Cannabis: via libera alla produzione in Lombardia

Una pianta di cannabis (Foto da web - Focus.it)

Regione Lombardia ha approvato all’unanimità una mozione a favore della produzione di cannabis ad uso terapeutico, sul suo territorio.

Nel corso della seduta del consiglio regionale di ieri, è passata la proposta di dare avvio ad una produzione lombarda del particolare medicinale naturale, a fronte delle numerose richieste e del suo sempre più largo impiego, sotto il controllo medico, assicurando sollievo ai dolori causati da numerose patologie, soprattutto degenerative.

La cannabis si trova oggi quale componente di più terapie per i malati di cancro, Sla, Aids, spasmi muscolari. Una nuova produzione in Lombardia si sommerebbe in Italia a quella dello Stabilimento chimico-farmaceutico pubblico di Firenze.

Nel testo della mozione anche la proposta di attivare a Milano un centro di ricerca dedicato, per l’impiego della cannabis e la formazione dei medici sui trattamenti possibili.

print