17.6 C
Comune di Legnano
venerdì 26 Febbraio 2021

Riparte lo sport a Cerro Maggiore

Ti potrebbe interessare

Anche dal Circolone di Legnano in streaming “L’ultimo concerto?”

Si svolgerà domani, sabato 27 febbraio, alle 21, la diretta streaming dal Circolone di Legnano del gruppo musicale dei Punkreas, con “L’ultimo concerto?”, evento...

Il Comitato provinciale sicurezza si è riunito a Busto Arsizio contro gli atti vandalici

Si è svolto ieri, giovedì 25 febbraio, a Busto Arsizio, un incontro del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, cui hanno partecipato, con...

Regione Lombardia cerca operatori sanitari per effettuare le vaccinazioni anti Covid-19

Al via la ricerca di medici e infermieri in Lombardia per scendere il campo in supporto alle vaccinazioni: la Regione ha pubblicato nelle scorse...

Il Gruppo CAP premiato per la ricerca e l’innovazione

Il Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, tra le più importanti monoutility del Paese, ha vinto per la...

Da qualche settimana anche le associazioni sportive di Cerro Maggiore e Cantalupo hanno potuto riprendere la propria attività, sotto la guida del Comune attento a rispondere alle  varie esigenze, ma anche al rispetto delle norme di sicurezza vigenti, col fine primario di dare nuove possibilità di svago e socializzazione soprattutto ai più piccoli. 

Come si legge in una nota, osservando i vari protocolli forniti dalle federazioni sportive, adattati alla realtà cittadina, riprendono l’attività alcune squadre calcistiche di Virtus Cantalupo e Aurora CMC, mentre hanno già ripreso da alcune settimane le squadre del basket, tranne il minibasket, mentre alcune federazioni non hanno praticamente mai smesso. 

Il protocollo prevede attività personalizzate e distanziate, prettamente riconducibili all’attività motoria di base. 

“Posso dire che finalmente riparte lo sport. A settembre e ottobre abbiamo seguito l’attuazione dei protocolli di igienizzazione e l’attuazione delle varie regole da adottare. Abbiamo deciso di supportare i gestori per garantire la regolarità delle attività sanitarie degli impianti, vista anche la promiscuità di utilizzo con l’istituzione scolastica.  Una scelta importante che vuole andare incontro alle nostre società e a tutti gli utenti. Spero che questa ripresa possa procedere senza nuove interruzioni per tornare, con gradualità ad una nuova normalità. I nostri ragazzi oggi più che mai hanno bisogno dello sport, delle regole,  della socializzazione e, da parte nostra e per quanto in nostro potere, faremo il possibile per raggiungere questo obiettivo”, ha commentato l’assessore allo sport Daniel Dibisceglie.

Articoli correlati

A Parabiago torna lo sport nei parchi con il progetto di ANCI e “Sport e Salute”

L’Amministrazione comunale di Parabiago ha deciso di aderire, con delibera di giunta, al progetto “Sport nei parchi” nell’ambito del Protocollo d’Intesa tra “Sport e...

Quella fame di sport al centro di un incontro tra i sindaci dell’Alto Milanese

Si è svolta ieri, lunedì 25 gennaio, la Conferenza dei sindaci dell’Alto Milanese, per fare il punto sulla situazione della pratica sportiva nel territorio,...

A Cerro Maggiore l’assessore regionale De Corato consegna un veicolo alla Pl

L'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, è intervenuto questa mattina, venerdì 22 gennaio, a Cerro Maggiore per consegnare alla...

Arrestato a Cerro Maggiore dai Carabinieri un 38enne per maltrattamenti alla madre

Minacce continue, ma anche maltrattamenti e botte, da parte del figlio tossicodipendente cui interessavano solo i suoi soldi per comprare alcol e droga. Alla...

“Buoni Spesa” a Cerro Maggiore: adesso tocca ai commercianti aderire all’elenco

I commercianti che sul territorio comunale di Cerro Maggiore vendono generi alimentari, per l’igiene della persona, dell’ambiente e farmaci, possono chiedere di essere iscritti...