18 C
Comune di Legnano
martedì 22 Settembre 2020

Riduzione della quarantena a 10 giorni: il CTS attende un confronto con l’Europa

Ti potrebbe interessare

Calano le tariffe delle assicurazioni sulle auto: effetto del Covid-19

I dati parlano chiaro, quelli diffusi in un recente bollettino dell'IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni: le RC Auto costano meno,...

Domenica torna il mercatino di Azzate

Riparte domenica 27 settembre il tradizionale mercatino di Azzate, anzi, la Mostra dell’Üsaa, organizzata dalla Pro Loco ogni ultima domenica del mese.

100mila euro per le imprese per l’economia territoriale di Busto Arsizio

La giunta comunale di Busto Arsizio ha approvato nelle scorse ore il “bando nel bando”, con cui si metteranno a disposizione delle...

Canegrate saluta Cinemadamare

I commenti di chi c'era si radunano in un unico grande plauso alla manifestazione “Cinemadamare”, che si è conclusa domenica sera, a...

Se ne parla da alcuni giorni, ma il tema della possibile riduzione della quarantena da Covid-19 non è approdato ad alcun cambiamento, dopo la riunione di ieri, martedì 15 settembre, del CTS, il Comitato Tecnico Scientifico sulla proposta.

Prevale la prudenza, soprattutto in virtù della riapertura delle scuole di queste settimane, che stanno rappresentando l’ago della bilancia nella valutazione di una paventata ripresa dell’epidemia.

Il CTS ha chiuso il tavolo di discussione di ieri non portando a dieci i giorni di quarantena già stabiliti, ma lasciandoli, almeno per il momento, a quattordici.

Il CTS si riserva di tornare sulla proposta dopo aver approfondito il tema con le altre organizzazioni internazionali, ed essersi confrontato con gli altri Paesi europei. Sì ad una verifica con l’OMS, l’Organizzazione mondiale della Sanità e con l’ECDC, il Centro europeo per il controllo delle malattia.

Tutte le istituzioni internazionali sono coinvolte nel dibattito: dalla Germania il richiamo al fatto che, con la riduzione della quarantena, potrebbero sfuggire alcuni casi di Coronavirus.

Articoli correlati

L’Hotel Michelangelo a Milano chiude il “reparto” Covid-19

Hanno lasciato ieri, martedì 7 luglio, le stanze dell’Hotel Michelangelo a Milano, gli ultimi pazienti positivi al Coronavirus, accolti nella struttura trasformata...

Il vaccino contro il Covid-19 pronto entro un anno, se tutto va bene

Notizie confortanti arrivano dall’EMA, l’Agenzia Europea del Farmaco, dove il risultato di un recente studio, in corso, confermerebbe la possibilità di ottenere...

La quarantena per il mondo della danza

Una delle arti più penalizzate dal lockdown, nelle settimane di emergenza sanitaria per il Coronavirus, è indubbiamente la danza, i cui interpreti,...

Anche Zucchero e Bocelli tra le star di “One world together at home”

Un cast straordinario, i più grandi artisti del mondo in un grande concerto ognuno dalla propria abitazione a sostegno dell'OMS, l'Organizzazione Mondiale...

Il Governo studia la “fase 2” ma dall’OMS il monito: “Guai ad allentare le misure”

Mentre i dati sulla situazione sanitaria in Italia, dove in tutte le regioni si combatte contro il Coronavirus, sono tiepidamente confortanti, con...