Riccardo Zanotti incanta con la sua “Bergamo”

Una grande serata di musica e spettacolo ieri, martedì 31 marzo, il Live Aid italiano per beneficenza, tutti uniti contro la pandemia che ha sconvolto anche il nostro Paese.

Musica che Unisce” è stato un particolare esperimento musicale che ha coinvolto decine di artisti, ognuno collegato dalla propria abitazione, per una raccolta fondi destinata alla Protezione Civile.

Tantissimi gli artisti che hanno aderito all’iniziativa, come Cesare Cremonini che ha regalato ai fans un emozionante medley dal suo pianoforte, Andrea Bocelli che ricorda il passato con le sue canzoni, e Giuliano Sangiorgi e Diodato che hanno duettato a distanza sulle note di “High and Dry” dei Radiohead.

Nella kermesse musicale anche Marco Mengoni, Tiziano Ferro collegato da Los Angeles, i Negramaro riuniti virtualmente da uno schermo suddiviso in quattro, Riccardo Cocciante, Gigi D’Alessio, Francesca Michelin, Fedez, Paola Turci , Alessandra Amoroso Emma, Brunori Sas, Elisa, Francesco Gabbani, Levante, Tommaso Paradiso i Maneskin, Mahmood, Ermal Meta,  Gazzelle, Marco Masini,  Virginia Raffaele, Roberto Bolle, Paola Cortellesi, Pierfrancesco Favino Gigi Proietti, Enrico Brignano, Luca Zingaretti, Bebe Vio, Federica Brignone, Federica Pellegrini, Valentino Rossi e tanti altri.

Ma il momento più toccante dello show è stato quello della partecipazione di Riccardo Zanotti frontman dei Pinguini Tattici Nucleari, con una canzone dedicata alla sua Bergamo, la città in assoluto più colpita dall’epidemia di Coronavirus.

Il brano intitolato “Bergamo” è contenuto nell’album “Fuori dall’Hype”, l’ultimo disco ripubblicato dalla band in occasione del Festival di Sanremo, contenente il brano “Ringo Starr” terzo classificato.

Silvia Ramilli

print