lunedì, 30 Gennaio 2023

Riapre il reparto Covid all’ospedale di Codogno ma non è emergenza

(Foto da RAI 3)

Tristemente ricordato per il primato dei ricoveri e dei decessi in piena pandemia Covid-19, ha riaperto in questi giorni il reparto dedicato alla patologia all’ospedale di Codogno, prima zona rossa d’Italia, con già una decina di posti letto occupati. Il reparto era stato chiuso lo scorso febbraio, ma l’aumento di nuovi casi, tra ordinari e Covid, ha costretto la struttura ospedaliera a riconvertire parte del reparto oncologico in reparto Covid.

Come da fonti vicine alla vicenda, non si tratterebbe di una situazione di emergenza, ma della necessità di assicurare la necessaria assistenza a tutti i malati. Tra questi positivi al Coronavirus, cinque sono in terapia intensiva, tutti over 60; la maggior parte di loro si è sottoposto alla terza dose del vaccino.

La diffusione del virus rimane sotto controllo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI