mercoledì, 28 Febbraio 2024

Riapre “Il Giardino” a Legnano: tutto pronto per chi ama il buon cibo e la convivialità

Tra le realtà di ristorazione che riaprono i battenti con il passaggio della Lombardia in zona gialla, anche il ristorante self-service “Il Giardino” di Legnano, torna ad accogliere i suoi clienti, negli spazi all’aperto di via Cavour, come anche il ristorante “Bros” di via Sant’Ambrogio 1 a Busto Arsizio.

Il titolare dei due noti ristoranti, Marco Ponti, è stato ospite nei giorni scorsi della trasmissione di Radio Delta International, Delta Live, ed ha spiegato ai conduttori della diretta mattutina, Rudy Neri e Lisa Ferrario, tutto il suo entusiasmo per la ripresa della sua attività.

Marco Ponti con Rudy Neri e Lisa Ferrario

“Non è stato facile rimanere chiusi per così tanto tempo, anzi, è stato difficilissimo Ma ciò che ci contraddistingue da sempre, come azienda a carattere familiare, è la nostra positività. La riapertura dopo le restrizioni ci ha impegnato ad ampliare i nostri spazi: la novità nei nostri locali, a Legnano e a Busto, è data dalla sistemazione di nuovi tavoli all’aperto, per garantire il distanziamento tra i clienti e soprattutto la loro sicurezza”, ha spiegato Ponti.

La location de “Il Giardino”, soprattutto, invita a pranzare in un’atmosfera particolarmente rilassante e conviviale, in continuità con il parco della biblioteca comunale di Legnano. La location di “Bros” a Busto è in pieno centro, nel “cuore” storico della città.

Il successo dei due locali, dove la ristorazione si abbina a qualità, esperienza e cortesia, è anche nella cordialità dello staff che ci lavora. Quindi in un menu molto vario: sette primi a scelta, dieci secondi, verdure preparate secondo le ricette più gustose, dolci a volontà. Il tutto a costi contenuti, che attirano i lavoratori in pausa pranzo, i pensionati, gli studenti, chi si trova di passaggio e cerca un posto tranquillo dove rifocillarsi.

“Siamo pronti con i nostri “open”, speriamo di non fermarci più. Non vedo l’ora di ripartire, per ricominciare a sorridere, anche con i nostri clienti”, l’auspicio di Ponti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI