giovedì, 13 Giugno 2024

Riaperta la A1 in serata: messo in sicurezza il carico infiammabile dell’autocisterna ribaltata

(Immagine di repertorio)

Una giornata difficile ieri, mercoledì 16 febbraio, quando un’autocisterna si è ribaltata lungo l’autostrada A1, nel trattato compreso tra Lodi e Milano, incendiandosi. Soltanto nel tardo pomeriggio è stato possibile riaprire la corsia in direzione Sud, mentre in serata quella verso il capoluogo lombardo.

I Vigili del fuoco hanno dovuto procedere con lo svuotamento della cisterna, il cui TIR è andato a fuoco quasi completamente, per evitare la fuoriuscita del suo carico, un liquido infiammabile impiegato nella preparazione di prodotti farmaceutici. Il travaso è stato curato dal nucleo NBCR, Nucleo Batteriologico Chimico Radiologico del Comando dei Vigili del fuoco di Milano, insieme al personale del Comando di Lodi. La raccolta del liquido da parte di un’altra cisterna, fatta arrivare appositamente sul luogo dell’incidente, ha scongiurato nuove fiammate.

Mentre sono ancora al vaglio le cause dell’incidente, l’autocisterna è stata rimossa e si è proceduto a ripristinare in serata la pavimentazione della carreggiata danneggiata e la segnaletica orizzontale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings