domenica, 22 Maggio 2022

RHO – Con Piazza Costellazione, sostieni la Pediatria: ecco come

Durante il periodo delle feste natalizie, il progetto Costellazione sostiene la Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Guido Salvini di Rho attraverso un pensiero solidale, a cui tutti i cittadini potranno partecipare. Con l’acquisto della tessera blu di piazza Costellazione e di un pacchetto natalizio personalizzabile, si potrà partecipare con un gesto concreto alla donazione a sostegno della Pediatria di Rho per l’acquisto di apparecchiature sanitarie destinate al reparto. Con un contributo di euro 10,00 si potrà quindi lasciare il proprio segno in piazza Costellazione, fare un regalo ai propri cari e amici o tenere la tessera blu a ricordo, e sostenere la Pediatria dell’ Ospedale di Rho, alla quale saranno devoluti euro 5,00 per ogni pacchetto venduto.
Per partecipare all’iniziativa #costellazionenatale2015 – che l’Amministrazione Comunale di Rho ha fortemente voluto – è sufficiente recarsi all’Official Store Rho in Piazza San Vittore, dove si potrà scegliere la “strenna” più adatta al proprio dono: per la mamma, il papà, la propria famiglia, i nonni, l’amico del cuore. Il temporary Store vanta una vasta gamma di prodotti a marchio Rho, dall’abbigliamento ai gadget. Tante sono le proposte per un regalo di Natale originale e divertente.
Il negozio temporaneo sarà presente in piazza San Vittore per la durata di circa due mesi con i seguenti orari
• Mattina dalle ore 10.00 alle ore 13.00
• Pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 19.30
Il Sindaco di Rho, Pietro Romano, dichiara:
“Durante le festività natalizie abbiamo deciso di fornire attraverso il nostro progetto Costellazione un contributo concreto alle esigenze della Pediatria di Rho, un pensiero solidale e di augurio verso tutti i nostri bambini del territorio. Invito quindi i cittadini a cogliere questa iniziativa come un’opportunità per fare da un lato un regalo originale e dall’altro per esprime il sentimento di amore e solidarietà che sempre più spesso viene dimenticato.”
Il Direttore Generale A.O. “Salvini” dott. Ermenegildo Maltagliati aggiunge:
“E’ un’iniziativa che merita la massima attenzione da parte di tutti, in un momento non certamente facile nel quale, però la solidarietà è sempre presente. ”
Il progetto “Piazza Costellazione”
Il progetto Costellazione, ideato dall’artista Marco Pellizzola, docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, è articolato in diversi luoghi reali e nella virtualità della Rete. Il Comune di Rho collabora a questo innovativo progetto artistico, che vede la partecipazione tramite stage formativi degli studenti dell’Accademia di Brera. A Rho Costellazione è l’opera d’arte pubblica e permanente, presso l’uscita stazione Rho Fiera EXPO Milano 2015: una grande piazza a mosaico di 1.250 metri quadrati creata con 150.000 tessere da posare e firmare.
L’Amministrazione Comunale ringraziare Accademia di Belle Arti di Bologna, Mapei, Robert Bosch S.p.A., DaoNews, Icoeng, Sinthesi, Possamai & Zanoni,CEAV Le Stelle nella Risaia. Un ringraziamento particolare va a coloro che hanno partecipato all’opera con la propria firma.
Ceramiche Sant’Agostino
Protagonista di un percorso imprenditoriale di grande successo, Ceramica Sant’Agostino inizia la sua attività nel 1964 nei pressi di Ferrara, in un’area geograficamente lontana dalle altre aziende italiane del settore quasi tutte concentrate in un punto ben preciso dell’Emilia.mUna scelta vincente che negli anni si è rivelata sinonimo di forte autonomia progettuale e di visione strategica sempre innovativa. L’azienda, guidata ancora oggi dalla famiglia del suo fondatore, investe continuamente in innovazione di prodotto e insieme di processo. Opera al cento per cento in Italia ed è nella propria sede di Sant’Agostino che progetta e realizza una vasta gamma di prodotti di altissimo livello in grado di rispondere tecnicamente e stilisticamente alle esigenze di un mercato in continua evoluzione.
Gruppo CAP
Il Gruppo CAP è una realtà industriale che gestisce il servizio idrico integrato in provincia di Milano, Monza e Brianza, Pavia, Varese, Como secondo il modello in house providing, cioè garantendo il controllo pubblico degli enti soci nel rispetto dei principi di trasparenza, responsabilità e partecipazione. Attraverso un know how ultradecennale e le competenze del proprio personale coniuga la natura pubblica della risorsa idrica e della sua gestione con un’organizzazione manageriale del servizio idrico in grado di realizzare investimenti sul territorio e di accrescere la conoscenza attraverso strumenti informatici. Gestore unico della provincia di Milano per dimensione e patrimonio il Gruppo CAP si pone tra le più importanti monoutility nel panorama nazionale.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI