Rho – Medaglia d’Onore ad Ernesto Pastori

Vedova Pastori
Giacomina Cozzi ritira la Medaglia d'Onore per il marito

In occasione delle recenti commemorazioni per la “Giornata della Memoria”, il cittadino di Rho Ernesto Pastori, deportato e internato nel campo di concentramento di Linz Donau, è stato insignito della Medaglia d’Onore.

Il Prefetto di Milano Luciana Lamorgese ha consegnato il prestigioso riconoscimento, concesso con decreto del Presidente della Repubblica a cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra, alla vedova di Pastori, Giacomina Cozzi.

Alla cerimonia era presente per l’Amministrazione comunale di Rho, l’assessore al Piano Strategico Sabina Tavecchia.

print