Rho – La città di nuovo tra i Comuni ricicloni

Il riconoscimento attribuito a Rho

Nuovo riconoscimento per la raccolta differenziata a Rho. Nel corso della manifestazione “Ecoforum Rifiuti: Il cammino della Lombardia verso l’economia circolare”, che si è svolta nei giorni scorsi, Legambiente ha premiato a vario titolo i Comuni “ricicloni”, che in Lombardia hanno espresso un’efficienza particolarmente elevata nella raccolta differenziata, come si legge in una nota.

Il comune di Rho è risultato terzo nella speciale classifica dei Comuni sopra i 50.000 abitanti, dopo Como e Bergamo, con oltre 104 Kg di umido raccolto pro capite all’anno.

A Rho nel 2016 è stato sfiorato il 70% di raccolta differenziata.

“I dati elaborati da Legambiente attingono al sistema O.R.So, Osservatorio dei Rifiuti Sovraregionale, messo a punto da ARPA (Agenzia Regionale Protezione Ambientale) Lombardia. Rho, in un’altra classifica elaborata dalla Camera di Commercio di Milano, è al secondo posto nella Città Metropolitana, dopo Milano, per quantità assoluta di rifiuti avviati al riciclo nonostante come abitanti sia il quinto Comune della CM, dopo Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Legnano e Milano.

“Quest’ultimo riconoscimento ci confermano l’efficienza del nostro servizio, il buon lavoro svolto da ASER, la nostra azienda, e dall’Ufficio Ecologia che ringrazio, ma sottolinea anche lo sforzo fatto dai cittadini per conferire correttamente i rifiuti. Il sistema funziona perché non soltanto il rifiuto è raccolto in maniera differenziata, ma è anche avviato correttamente al riciclo”, ha commentato Gianluigi Forloni, l’assessore all’Ambiente.

print