Rho – Firmato il Patto per l’attuazione della sicurezza urbana

Il sindaco di Rho Pietro Romano

Migliorare la qualità della vita in ambito cittadino, con la prevenzione e il contrasto delle situazioni di illegalità e di criminalità diffusa, potrà essere un compito più facile d’ora in poi a Rho, dopo che nei giorni scorsi è stato firmato il “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” tra il Comune e la Prefettura di Milano.

Il sindaco Pietro Romano ha siglato l’accordo affinché sia anche favorito l’impiego delle Forze di Polizia e la Polizia locale per far fronte ad esigenze straordinarie del territorio, nel rispetto delle reciproche competenze.

Tra gli obiettivi prioritari, come si legge in una nota, sono stati individuati l’installazione e il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza comunali, in varie zone del territorio comunale maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità.

Con l’occasione è stato presentato e discusso il nuovo regolamento della Polizia locale.

“La sicurezza dei cittadini rappresenta una delle priorità dell’azione amministrativa, intendendosi con essa oltre alla sicurezza pubblica, anche la sicurezza urbana e la sicurezza sociale.  La legge n. 48 del 2017 ha fornito ai sindaci e alle prefetture nuovi strumenti in tema di sicurezza delle città, permettendo di sottoscrivere patti e protocolli, che rappresentano strumenti reali per la promozione della sicurezza urbana. È evidente che la sicurezza di una città può essere incrementata solo attraverso un’azione di coordinamento e collaborazione con le altre istituzioni e le Forze dell’Ordine. Il protocollo va proprio in questa direzione”, ha spiegato il sindaco Romano.

print