19.5 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

RESCALDINA – Apre il 5 dicembre ‘La Tela’ all’ex ‘Re Nove’, in via Saronnese 31

Ti potrebbe interessare

Raccoglievano denaro per beneficenza ma erano due truffatori

Erano certi di farla franca, due falsi addetti di un’organizzazione benefica, e invece sono stati smascherati dalla Polizia di Stato di Gallarate, nelle scorse...

Parabiago aderisce alla settimana della sicurezza stradale

"La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti, perché tutti siamo fruitori della strada: dal pedone all'automobilista". Con queste parole il sindaco di Parabiago,...

Provaccia 2021 a Legnano: vince la contrada Sant’Ambrogio

La contrada Sant’Ambrogio ha vinto ieri sera, venerdì 17 settembre, la “Provaccia”, vale a dire il Memorial Favari 2021, lasciandosi alle spalle San Domenico,...

Il Governo è al lavoro per scongiurare il “caro-bollette”

I dettagli delle misure che potrebbero diventare un decreto nei prossimi giorni sono ancora in fase di elaborazione, ma il Governo è al lavoro...

Mafia, addio! Sul vecchio ‘Re Nove’ cala… la tela delle associazioni. Si chiamerà proprio così: ‘La Tela’, la nuova osteria sociale “del buon essere” che aprirà i battenti per la prima volta il 5 dicembre, al civico 31 della provinciale Saronnese. Non un posto qualunque. Nel luglio del 2006 il locale viene definitivamente confiscato alla ‘ndrangheta. Da cinque anni è di proprietà del comune che, con l’aiuto della regione, dispone le carte necessarie a siglare in comodato d’uso con la cooperativa Arcadia, capofila di una cordata, o tela per l’appunto, composta da ‘La Libreria che non c’è’ di Busto Garolfo, la onlus ‘Dire Fare Giocare’ di Castellanza, IAL Lombardia,l’Enaip di Busto Arsizio, Gasatile Aps, Slowfood Legnano e ‘Team Down’. “Ognuna farà la sua parte. I bambini saranno sempre i benvenuti e i ragazzi down potranno trovare un’occupazione. Noi stessi abbiamo assunto tre persone per questo progetto, che non è finalizzato a scopo di lucro, ma di sostenibilità”, dichiara Giovanni Arzuffi, coordinatore del progetto Arcadia. “La cucina, che sarà ottima e a prezzi contenuti tra i 20 e i 30 euro per un buon pasto, è per noi un mezzo per dare impiego, fare cultura. L’intero piano superiore può essere utilizzabile per presentazioni di libri, musica, tavole rotonde e via elencando”. Per Michele Cattaneo, sindaco di Rescaldina, è una sfida vinta e la dimostrazione che alla fine, a spuntarla, è sempre la legalità: “Auguro di cuore a questa nuova realtà di mettere radici e germogliare, che diventi un bene per tutto il nostro territorio”. Per le autorità, tra cui 15 sindaci in fascia tricolore, così come per il semplice pubblico, l’appuntamento è per sabato 5 dicembre, ore 18.00, La Tela, via Saronnese 31.

Paola Vilone

Articoli correlati

Incidente ferroviario alla stazione di Rescaldina: muore un uomo di 58 anni di Castellanza

E’ accaduto poco dopo le 12 di oggi, lunedì 16 agosto, alla stazione ferroviaria di Rescaldina: un uomo di 58 anni è stato travolto...

RESCALDINA – I Carabinieri di Legnano pongono fine ad anni di angherie contro due donne

Nella la tarda serata di ieri, 11 aprile, a Rescaldina, un pregiudicato 35enne, al culmine dell’ennesimo accesso d’ira, ha minacciato di morte la sorella...

RESCALDINA – II edizione del concorso letterario ‘Inchiostro e memoria’

In programma anche quest’anno il concorso Letterario Nazionale di narrativa, con scadenza il 25 aprile, dal titolo “INCHIOSTRO E MEMORIA”, giunto alla sua seconda...

RESCALDINA – Contrasto allo spaccio nei boschi: i Carabinieri arrestano due pusher in un’ora

Nella giornata di ieri, martedi' 29 marzo, i Carabinieri della Compagnia di Legnano (MI), coadiuvati dal personale del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”, hanno posto...

RESCALDINA – Cena medievale e presentazione libro a La Tela

Mercoledì 30 marzo all’osteria di Rescaldina una serata nel segno del Medioevo: alla presentazione del libro del professor Riccardo Rao seguirà una cena con...