Regione Lombardia sosterrà i dispositivi salva bambino

(Foto da web - Motori Gazzettino.it)

E’ stata approvata nelle scorse ore dal Consiglio regionale la proposta di sostenere l’acquisto dei seggiolini salva bambino, di nuova generazione, quelli dotati di allarme.

Secondo la legge nazionale, da luglio 2019 sarà obbligatorio l’uso dei seggiolini per i bambini fino a 4 anni, dotati di un dispositivo elettronico, per avvisare della presenza dei più piccoli, e scongiurarne l’abbandono nei veicoli.

Una parte dei costi per l’acquisto di tale dotazione sarà sostenuta da Regione Lombardia, per andare incontro alle esigenze delle famiglie in difficoltà.

La legge completa quella già presente del Codice della strada, a proposito dei seggiolini e dei dispositivi di ritenuta per i bambini. (Le violazioni sono punite con una multa da 81 a 326 euro e, in caso di recidiva in due anni, con la sospensione della patente da 15 a 60 giorni).

print