sabato, 13 Agosto 2022

Rapina in gioielleria: il ladro picchiato da un commesso ex pugile che lo fa arrestare

Non avrebbe certo immaginato di uscirne malmenato e quindi arrestato, l’uomo che stamattina ha cercato di rubare preziosi e incasso, in una gioielleria di viale Lombardia a Rozzano, nel Milanese.

Invece questo è stato l’epilogo del tentativo di rapina: il commesso del negozio è un ex pugile amatoriale, di 33 anni, che ha reagito immobilizzando il ladro, mentre un complice che era con lui è riuscito a fuggire.

Tutto in pochi minuti, attorno alle 10.30: un ragazzo di 24 anni, originario di Caserta, è stato arrestato dai Carabinieri, chiamati dopo la colluttazione con il commesso, con l’accusa di tentata rapina in concorso.

I militari dell’Arma stanno vagliando i filmati delle telecamere di sorveglianza che dovrebbero aver ripreso il complice, che gli stessi contano di intercettare e raggiungere nelle prossime ore.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI