sabato, 20 Agosto 2022

Rapina con sequestro a Milano: ostaggio dei malviventi i dipendenti di un laboratorio orafo

(Foto da web)

Un colpo da 1 milione di euro è stato portato a segno questa mattina, giovedì 4 novembre, attorno alle 8 a Milano: cinque rapinatori con il volto coperto e due pistole si sono introdotti nel laboratorio orafo Trafilor, in via Assab in zona Cimiano, tenendo in ostaggio i dipendenti, fino all’arrivo della titolare, una donna di 52 anni che è stata costretta ad aprire la cassaforte e a consegnare i preziosi.

Dopo aver raccolto i gioielli, i rapinatori si sono dileguati, sparendo nel nulla.

L’allarme è stato dato attorno alle 11, e sul posto sono arrivati subito gli agenti della Polizia di Stato, con una squadra mobile, per raccogliere le testimonianze dell’accaduto ed effettuare i rilievi del caso.

Nessuno è rimasto ferito, soltanto nel laboratorio si sono vissute un paio d’ore di decisa apprensione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI