domenica, 26 Maggio 2024

Rapina a Saronno: il giovane ladro finalmente assicurato alla giustizia

Il fatto risale al 25 febbraio scorso, quando un ragazzo di 20 anni si è reso responsabile di una rapina, compiuta alla stazione ferroviaria di Saronno (VA).

Il giovane si era avvicinato a tre ragazzi, intenti a parlare tra loro, estraendo una pistola (poi rivelatasi “a salve”), minacciandoli e sottraendo ad uno di questi uno zaino con all’interno carta di credito, contanti per poche decine di euro ed altri effetti personali.
Le indagini avviate dai Carabineiri immediatamente dopo il fatto, nel giro di pochi giorni hanno consentito di individuare e identificare il rapinatore grazie alla descrizione delle sue vittime, in fase di denuncia, ed anche alle immagini di videosorveglianza.

Nei confronti del 20enne l’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del processo e, nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti dai militari dell’Arma gli abiti indossati dal giovane durante la rapina, nonché l’arma giocattolo utilizzata per minacciare le vittime.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI