sabato, 20 Agosto 2022

Raffaele Cucchi è di nuovo il sindaco di Parabiago

Con più del 60% delle preferenze, Raffaele Cucchi è stato rieletto sindaco di Parabiago.

Si chiude con questo risultato la tornata elettorale del fine settimana, che ha coinvolto 12.904 cittadini, su 22.212 elettori (10.919 maschi e 11.293 femmine), che si sono recati nelle 23 sezioni cittadine di riferimento, per esprimere il proprio voto relativamente alla scelta del sindaco e della maggioranza che adesso guiderà la città.

Raffaele Cucchi vince, vince un’altra volta sostenuto dalle liste della Lega, Forza Italia, Attiva Mente e Fratelli d’Italia.

La città ha atteso questa mattina, martedì 22 settembre, per l’avvio alle 9 dello spoglio delle schede elettorali, che ha riconfermato il primo cittadino uscente Cucchi subito dall’avvio dello spoglio, seguito nelle preferenze da Ornella Venturini (PD), Giuliano Rancilio (Ri-Parabiago, lista civica di centrosinistra) ed Eleonora Pradal (lista +Parabiago Viva).

Ieri lunedì 21 settembre alle 15, quando si sono concluse le operazioni di voto, l’affluenza totale alle urne è stata del 58,09%: 12.904 i votanti in tutto (6.422 maschi e 6.482 femmine).

Raffaele Cucchi, 49 anni, è un imprenditore locale, architetto. Eletto per la prima volta in Consiglio comunale a Parabiago nel 2000, nel 2005 è stato nominato assessore all’Urbanistica e all’Edilizia privata. Nel 2009 è stato proclamato Consigliere provinciale di Milano e vice Presidente vicario del Consiglio stesso. Nel 2010 è stato nominato vice sindaco di Parabiago.

Il Comune di Parabiago quindi, di fatto senza scossoni, prosegue nella sua conduzione della città, con la ripresa di progetti, attività, opere pubbliche, e piani di sviluppo in vari ambiti, necessari per il suo futuro. Naturalmente dopo l’insediamento del nuovo Consiglio comunale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI