mercoledì, 1 Febbraio 2023

Quinta dose di vaccino anti Covid-19? Al via contro le forme gravi per gli over 80

(Foto di Torstensimon - Pixabay)

Ministero della Salute, Istituto Superiore della Sanità, Consiglio superiore della Sanità e Agenzia italiana del Farmaco lo hanno sottoscritto in questi giorni, in una nuova circolare: si raccomanda un’ulteriore quinta dose di vaccino anti Covid-19 alle persone con più di 80 anni, e a quelle con più di 60 fragili. La dose può essere somministrata dopo almeno centoventi giorni dalla quarta, o a centoventi giorni dalla guarigione dalla malattia.

La circolare aggiorna le indicazioni già in uso, motivando la necessità di consolidare la protezione contro la circolazione del virus, dato l’aumento della sua trasmissibilità oltre la soglia epidemica da settimane.

La quinta dose deve proteggere i soggetti che combattono già con altre patologie. Per tutti i vaccini anti SARS-CoV-2/Covid-19 autorizzati in Italia, è possibile la somministrazione concomitante con altri vaccini, come quello antinfluenzale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI