martedì, 27 Febbraio 2024

Quando la morte di due ragazzi non ha insegnato nulla

(Foto da FB)

L’immagine è stata presa al volo lungo il Sempione, davanti al supermercato all’altezza di Parabiago, là dove un anno fa si verificò il terribile schianto tra un’automobile e una moto, che costò la vita a due ventenni, Bianca Ballabio e Pietro Calogero, a causa della manovra azzardata, e irregolare, della vettura.

Questa mattina, venerdì 13 agosto, qualcuno ha effettuato la stessa pericolosissima manovra proprio là dove è avvenuto lo schianto mortale, e l’automobile è stata fotografata dagli occupanti di quella che la seguiva.

“Parabiago, Carrefour. Io e la mia compagna stavamo andando a lavoro, erano le 8.40 circa. La mia compagna è riuscita a prendere il cellulare al volo e immortalare questo fatto. Dopo la morte di due ragazzi, c’è ancora chi non ha capito nulla. Sono senza parole”, il messaggio pubblicato con la foto.

Lo scatto è stato diffuso via social per sensibilizzare al rispetto del Codice della strada (la doppia striscia bianca non si deve superare per nessuno motivo, nemmeno per andare a fare la spesa). La targa dell’auto è stata nascosta via social, ma ci si domanda se la stessa immagine non occultata è stata consegnata anche alla Polizia locale. Per conoscenza, chissà.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI