21.6 C
Comune di Legnano
martedì 15 Giugno 2021

PROVINCIA DI MILANO – VIOLENZA DI GENERE: 3 UOMINI TRATTI IN ARRESTO

Ti potrebbe interessare

La centrale di teleriscaldamento si potenzia a Legnano: possibili disagi domani

Mentre nella giornata di domani, mercoledì 16 giugno AMGA Legnano completerà l’intervento di manutenzione straordinaria e di potenziamento della centrale del Teleriscaldamento, intrapreso giovedì...

Fermati a un controllo senza cintura di sicurezza sono arrestati per trasporto di droga

Avevano pensato a tutto, ma non del tutto, a quanto pare, i due soggetti arrestati ieri sera, lunedì 14 giugno, a Milano perché trovati...

Cade dal monopattino e finisce in coma: qualcuno gli ruba il mezzo

E’ successo ieri, domenica 13 giugno, in serata a Monza: un uomo di 33 anni, originario dello Sri Lanka, è caduto dal suo monopattino,...

Pomeriggio in bicicletta con la Pro Loco di San Giorgio su Legnano

Sono aperte in questi giorni le iscrizioni per l’iniziativa “Pomeriggio in bicicletta”, organizzata dalla ProLoco di San Giorgio su Legnano per domenica 19 giugno,...

Milano come Settimo Milanese (MI) e Rescaldina (MI). Queste le località nelle quali i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano ieri hanno tratto in arresto due stranieri pregiudicati e un italiano incensurato, portando a conclusione tre distinte operazioni di servizio. Ciò che accumuna gli arrestati è l’aver fatto ricorso alla violenza nei confronti di altrettante donne.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti nel capoluogo meneghino, in via Teramo, dove una 49enne italiana, nel corso di una lite per motivi di gelosia, è stata percossa e minacciata dal convivente, un 43enne romeno. Nel corso del litigio, il malfattore ha anche danneggiato mobilio e suppellettili. Dalle dichiarazioni della vittima è emerso che il compagno, con un passato violento, non era nuovo a tali episodi. Dovrà quindi rispondere di maltrattamenti in famiglia e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto, nell’abitazione coltivava una pianta di canapa indiana.

I militari della Compagnia di Milano – Porta Magenta hanno bloccato a Settimo Milanese, un 27enne albanese con precedenti, dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale del capoluogo. Il provvedimento è scaturito dalle indagini condotte dai Carabinieri, che hanno fatto emergere la responsabilità del giovane per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate, perpetrati tra la fine dell’anno scorso e l’inizio del mese in corso, ai danni della compagna, una coetanea italiana di Milano.

I militari della Compagnia di Legnano (MI), a Rescaldina, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 52enne italiano, sorpreso mentre si era appostato nei pressi dell’abitazione dell’ex-moglie, un’italiana 48enne, dopo averla pedinata e molestata telefonicamente durante tutta la giornata. L’uomo, già destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinamento e comunicazione con la donna, disposto dal Tribunale di Busto Arsizio (VA), dovrà rispondere di atti persecutori.

Articoli correlati