giovedì, 29 Settembre 2022

Protezione civile e castagne, tra progetti e attività sul territorio

Ha avuto inizio questa mattina, domenica 30 ottobre a Canegrate la “tre giorni” del Nucleo Pronto intervento della Protezione civile locale, che incontra i cittadini per offrire castagne ed illustrare la propria attività, con un gazebo sistemato in piazza Unità d’Italia fino a martedì 1 novembre.
I volontari si prestano a fornire informazioni sul nucleo locale, raccogliendo anche contributi utili al mantenimento del loro servizio sempre più specialistico.
“La nostra attività comporta una costante formazione e l’acquisto di mezzi e strumenti sempre più idonei alle necessità che si presentano. Vorremmo far conoscere questo aspetto della nostra presenza sul territorio, sempre meno casuale e improvvisata, anzi, mirata e organizzata valutando le competenze di ognuno di noi”, hanno spiegato alcuni volontari al gazebo, che si stanno improvvisando caldarrostai, per la gioia di molti, pronti a rimanere in piazza fino a martedì pomeriggio.
Nei giorni scorsi il nucleo canegratese della Prociv, che è gemellato con quello di San Giorgio su Legnano, ha subito un furto nella sua sede di via Olona. In realtà ignoti visitatori notturni si sono introdotti anche nelle sedi di altre associazioni locali, tutte concentrate nello stesso stabile, sottraendo denaro dalle casseforti presenti ed altri oggetti.
“Ci hanno rubato i soldi raccolti tra la gente che ci sostiene nel nostro lavoro. Siamo rimasti parecchio dispiaciuti. Anche per questo adesso siamo qui, fino a martedì”, hanno detto i volontari.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI