mercoledì, 28 Febbraio 2024

Progetto Smart a Legnano: tutto chiaro con l’arrivo del green pass?

Controlli notturni Pl Legnano

Si è svolta ieri, venerdì 6 agosto, a Legnano, la ormai consueta serata di controlli sulle strade e nei pubblici esercizi, svolta dagli agenti della Polizia locale nell’ambito del servizio Smart, che coinvolge anche i comandi di Canegrate, San Vittore Olona, San Giorgio su Legnano, Rescaldina, Villa Cortese e Dairago.

Due i filoni dei controlli effettuati ieri sera, dalle pattuglie: lungo le strade e nei locali, anche in riferimento all’obbligatorietà del green pass per entrare nei locali.

Per l’attività di polizia stradale: quaranta sono stati i veicoli controllati con altrettanti alcoltest, risultati tutti negativi. Le violazioni al Codice della strada accertate sono state dieci, di cui una per guida senza patente. Per l’attività sui pubblici esercizi: nelle tre attività di somministrazione controllate, sono state riscontrate una violazione alle norme riguardanti il green pass, una per vendita di alcolici a minorenni e una per rumori molesti.

In particolare, per la certificazione verde che attesa l’avvenuta vaccinazione anti Covid-19, l’attività della Polizia locale è stata soprattutto finalizzata a verificare tra gli esercenti la conoscenza della normativa e la dotazione di strumenti per i controlli sui clienti. La violazione della norma sul green pass comporta una sanzione di 400 euro. Del resto, in questa prima fase la Polizia locale non effettuerà servizi specifici, ma le verifiche rientreranno nell’ambito dell’attività ordinaria. 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI