lunedì, 24 Gennaio 2022

Prima persona positiva alla variante Omicron anche in Italia

E’ stato trovato ieri, sabato 27 novembre, positivo alla variante Omicron africana del Covid-19 il primo caso in Italia. Si tratta di un uomo residente in Campania, risultato positivo ad un test, come lo sono risultati anche i suoi familiari.

Subito scattate le misure di sicurezza: isolato l’uomo, che per altro sta bene, e tutta la sua famiglia, nonché amici, parenti, contatti delle ultime 24 ore. L’uomo è stato a Milano nei giorni scorsi per lavoro, ed è stato ospite in un hotel: già in corso tutte le verifiche del caso per ricostruire i suoi movimenti e i suoi contatti nel capoluogo lombardo. Si era recato nei giorni scorsi in Mozambico, quale professionista di un’azienda internazionale.

Così anche in Italia, dopo la chiusura delle frontiere da una decina di Paesi dell’area Sudafricana, dove si è sviluppata la variante del virus, è stato alzato il livello di attenzione come in tutta Europa: più controlli, più restrizioni, procedure di tracciamento attivate per scongiurare la diffusione di Omicron, di cui si conosce ancora poco soprattutto rispetto alle vaccinazioni in corso. Il contagiato “zero” della variante ha il green pass, vaccinato contro il Coronavirus già due volte.

La Farnesina sta lavorando per fornire assistenza a tutti i cittadini italiani che si trovano nei Paesi africani a rischio di contagio.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI