giovedì, 27 Gennaio 2022

Presentato a Milano il primo treno sanitario per assistere anche i pazienti Covid

E’ stato presentato ieri, martedì 9 marzo, alla Stazione Centrale di Milano il primo treno dedicato ai pazienti colpiti dal Covid-19, ma non soltanto, alla presenza di alcune autorità.

Il convoglio sanitario, realizzato da Trenitalia con la collaborazione della Protezione Civile e dell’AREU, l’Agenzia regionale Emergenza Urgenza della Lombardia, che hanno sottoscritto una convenzione, permetterà di curare pazienti in tutta Italia, nei casi di emergenza o calamità, alleggerendo le strutture ospedaliere.

All’interno del convoglio sono state predisposte attrezzature mediche d’avanguardia, per la terapia intensiva e il biocontenimento, che saranno impiegate dal personale sanitario di bordo qualificato.

Come è stato spiegato, il treno è stato pensato un anno fa, in piena emergenza Covid, quando è stato necessario trasferire in sicurezza alcuni contagiati, e si è dovuto ricorrere agli spostamenti aerei.

Il treno sanitario è composto di otto carrozze e due locomotori; tre sono dotate di respiratori per intubare fino a ventuno persone. Oltre ai ventilatori polmonari, il treno trasporta pronti all’uso un ecografo, due emogas analizzatore, ventuno tra monitor, aspiratori e altre attrezzature, tre postazioni di monitoraggio.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI