martedì, 27 Febbraio 2024

Presentato a Milano il primo treno sanitario per assistere anche i pazienti Covid

(Foto Regione Lombardia)

E’ stato presentato ieri, martedì 9 marzo, alla Stazione Centrale di Milano il primo treno dedicato ai pazienti colpiti dal Covid-19, ma non soltanto, alla presenza di alcune autorità.

Il convoglio sanitario, realizzato da Trenitalia con la collaborazione della Protezione Civile e dell’AREU, l’Agenzia regionale Emergenza Urgenza della Lombardia, che hanno sottoscritto una convenzione, permetterà di curare pazienti in tutta Italia, nei casi di emergenza o calamità, alleggerendo le strutture ospedaliere.

All’interno del convoglio sono state predisposte attrezzature mediche d’avanguardia, per la terapia intensiva e il biocontenimento, che saranno impiegate dal personale sanitario di bordo qualificato.

Come è stato spiegato, il treno è stato pensato un anno fa, in piena emergenza Covid, quando è stato necessario trasferire in sicurezza alcuni contagiati, e si è dovuto ricorrere agli spostamenti aerei.

Il treno sanitario è composto di otto carrozze e due locomotori; tre sono dotate di respiratori per intubare fino a ventuno persone. Oltre ai ventilatori polmonari, il treno trasporta pronti all’uso un ecografo, due emogas analizzatore, ventuno tra monitor, aspiratori e altre attrezzature, tre postazioni di monitoraggio.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI