Presi i “Bonnie&Clyde” di Milano ladri nelle cantine

Erano sulle loro tracce ormai da tempo, i Carabinieri che li hanno intercettati ed arrestati ieri, nella stazione di Gerenzano, i due soprannominati “Bonnie&Clyde”, che rubavano nelle cantine in zona via Padova, a Milano.

Per risalire all’uomo di 39 anni e alla sua compagna di 41, entrambi italiani, sono stati utili i filmati delle telecamere di sorveglianza, presenti in alcune delle palazzine dove la coppia di ladri ha fatto “visita”, introducendosi nelle cantine per portare via di tutto.

I militari dell’Arma li hanno raggiunti ed arrestati, traditi anche dal loro modo di operare, sempre uguale.

print