Pregnana Milanese – L’appello del sindaco per i botti di Capodanno

(Foto da web)

Particolare invito in questi giorni da parte del sindaco di Pregnana Milanese, Angelo Bosani, affinché i botti di Capodanno siano utilizzati in sicurezza, con responsabilità.

Con l’avvicinarsi delle festività di Capodanno aumenta l’utilizzo di fuochi d’artificio, petardi e altri artifici esplodenti, scrive il sindaco in una nota: “Sono ben consapevole del fatto che si tratti di una consuetudine che fa parte delle nostre tradizioni, ma devo anche ricordare che il loro utilizzo improprio è una potenziale causa di pericolo per la salute pubblica e la sicurezza, oltre che fonte di disturbo per la quiete delle persone e degli animali”.

Bosani fa riferimento anche alla comunicazione diramata ai sindaci dalla Prefettura, per richiamare alle leggi in materia di botti di Capodanno.

A Pregnana Milanese petardi, fuochi d’artificio e botti si potranno utilizzare, ma in “maniera moderata e responsabile”.

“Non acquistate per nessun motivo “botti” venduti illegalmente o da rivenditori non autorizzati e segnalate alle Forze dell’Ordine e alla Polizia locale chi li vende senza autorizzazione; chi vende “botti” illegali mette in pericolo la vostra sicurezza e quella di tutti gli altri; utilizzate solo materiali di libera vendita il cui uso non richieda particolari abilità o autorizzazioni, preferendo se possibile quelli a basso impatto sonoro o limitati al solo effetto illuminante; dopotutto ci possiamo divertire e far divertire i nostri bambini illuminando la notte di Capodanno senza fare (troppo) rumore; non consentite mai l’uso dei “botti” ai bambini e consentite ai minorenni solo l’uso di quelli privi di rischi e a loro adeguati; diversamente potreste determinare per i vostri bambini e per tutti gli altri danni irreparabili agli arti, alla vista o all’udito; utilizzate i “botti” rispettando la tranquillità di chi non ama questa tradizione e anche quella degli animali che non possono certo comprenderne o apprezzarne l’uso; il rispetto per l’ambiente passa anche attraverso questa sensibilità”, queste le raccomandazioni del sindaco, che coglie l’occasione per fare gli auguri ai propri concittadini.

print