21.6 C
Comune di Legnano
domenica 20 Giugno 2021

Possibile terza dose di vaccino anti Covid-19? Tutto dipende dall’andamento della pandemia

Ti potrebbe interessare

Fuggono dopo una rapina e perdono la refurtiva a Saronno

E’ successo ieri, sabato 19 giugno nel pomeriggio a Saronno: due malviventi si sono fatti consegnare gioielli e preziosi dalle commesse della gioielleria Galanti,...

Rissa tra giovani a San Giorgio su Legnano: arrivano i Carabinieri

E’ successo ieri, sabato 19 giugno nel pomeriggio, in piazza Mazzini a San Giorgio su Legnano: due ragazzi, entrambi ventenni, hanno litigato e sono...

Divide e arriva in piazza la questione Accam a Legnano

Particolare presidio ieri pomeriggio, sabato 19 giugno, a Legnano: Legambiente e i Comitati contro Accam hanno organizzato un momento di confronto con i cittadini,...

Nodo mascherine: il governo si confronta per stabilire una data che sciolga l’obbligo di portarle all’aperto

Mentre da domani, lunedì 21 giugno, tutte le regioni italiane saranno in fascia bianca, tranne la Valle d’Aosta, si discute per stabilire quando far...

Che i vaccini anti Covid-19 non proteggano per sempre dal contagio si sa da tempo. Che sia necessario per tutti un’ulteriore dose, il “richiamo del richiamo”, comincia a circolare come ipotesi sempre più credibile.

Ne ha parlato nelle scorse ore anche il gen. Francesco Figliuolo, facendo il punto della situazione sulle somministrazioni dei preparati immunizzanti, in Italia. Entro il prossimo settembre, secondo il Commissario per l’emergenza, l’80% della popolazione sarà vaccinata: più di 54 milioni di italiani.

Ma poiché la durata dell’effetto dei vaccini va da 9 mesi ad 1 anno, stando alle attuali conoscenze, la pandemia potrebbe determinare l’esigenza di un’ulteriore dose, la terza o la seconda, secondo il tipo di vaccino impiegato con le prime somministrazioni. La pianificazione di tali nuovi vaccini varrà per il prossimo anno.

Nei prossimi mesi la gestione commissariale dell’emergenza potrà passare ad una gestione ordinaria: non più nei grandi hub vaccinali ma in sedi più piccole delocalizzate.

Articoli correlati

Vaccini nei luoghi di lavoro: oggi si comincia in Lombardia

Lunedì 7 giugno: prendono il via oggi le somministrazione dei vaccini anti Covid-19 nelle aziende lombarde. Come annunciato nei giorni scorsi dall’assessore al Welfare...

Green pass vaccinale: un altro passo avanti per accedere a eventi sportivi, concerti e discoteche

Se ne parla da alcune settimane ed oggi rappresenta una delle principali novità del nuovo decreto: è la certificazione vaccinale, anche detta “Green pass”,...

Palazzo delle Scintille e Hangar Bicocca: altri due poli vaccinali a Milano. Fontana chiede ancora uno sforzo ai concittadini lombardi

Dopo l’inaugurazione di giovedì scorso del nuovo hub vaccinale al Palazzo delle Scintille a Milano, la più grande area allestita in Italia insieme a...

Il mistero delle vaccinazioni lontano da casa: perché molti anziani convocati in hub a chilometri dalla propria residenza?

Il caso si sta palesando sempre di più, in questi giorni, man mano che aumentano le adesioni alle somministrazioni dei vaccini anti Covid-19: numerosi...