Più qualità, meno quantità: ecco come cambierà Facebook

Annunciati all’inizio dell’anno, stanno per essere attuati alcuni cambiamenti nella proposta del canale social Facebook, dopo alcune considerazioni a proposito della necessità di rinnovarne l’impatto e i contenuti.

Tra le anticipazioni, sarà privilegiata la circolazione di messaggi tra amici e familiari, tra coloro che coltivano interazioni di un certo rilievo. Saranno limitate le comunicazioni di chi legge post e guarda video, ma non partecipa, o lo fa sporadicamente e molto poco.

Le novità rese note da Mark Zuckerberg, il fondatore di FB, sono in fase di valutazione, e puntano a rendere la piattaforma un luogo di scambio di comunicazioni sempre meno anonime, più personali e mirate, prive di pubblicità.

L’intenzione è ridurre le false notizie, i post che fanno perdere tempo senza aggiungere qualità alla comunicazione social: meno tempo trascorso connessi, più soddisfazione ad ogni accesso.

print